Nata ad Atami, in Giappone, Keiko Mecheri inizialmente era una pittrice, l'altra sua passione, la creazione di profumi, forse con una sensibilità nascosta, una intuizione profonda verso le fragranze. Le composizioni di Keiko Mecheri narrano la costellazione delle memorie olfattive, le piccolezze inafferrabili della vita di ogni giorno, periodi epici di luoghi lontani, alla continua ricerca dell'origine di un Grand Parfum.

Il suo mondo è sinonimo di riservatezza ed eclettismo; attratta da profumi che, sono quasi tangibili. Gli nomi di suoi profumi raccontano storie dei più bei ricordi - di viaggi, dell'infanzia e ei sogni. La delicata femminilità delle sue creazioni olfattive rispecchia Keiko con la sua finezza giapponese.